Il rischio cardiovascolare

Cos'è il rischio cardiovascolare e come è possibile ridurlo?

Per rischio cardiovascolare si intende la probabilità di avere un evento acuto, cardiaco o cerebrale, nei successivi dieci anni di vita. Più semplicemente si tratta di valutare la probabilità che quel soggetto possa, nei prossimi dieci anni, avere un infarto cardiaco o un ictus cerebrale.

 

I fattori di rischio

I fattori che più espongono a tali pericoli possono essere distinti in:

Fattori di rischio Non Modificabili:
sono fattori personali o familiari sui quali non è possibile intervenire... Accedi o registrati gratuitamente al sito per continuare a leggere l'articolo

This section of the article is only available for our subscribers. Please click here to subscribe to a subscription plan to view this part of the article.

 

 


Medicina specialistica privata