Sono Anemica? Proviamo a capire

Anemia Ipocromica Sideropenica

Molto spesso, eseguendo analisi di laboratorio per un semplice controllo di routine o richiesti in relazione alla presenza di una sintomatologia clinica, viene posta diagnosi di anemia.

Troppe volte tale condizione viene ricondotta al riscontro di un basso numero di globuli rossi nell'emocromo valutato attraverso il loro confronto con i valori di riferimento riportati sul referto. 

 

Quando dobbiamo porre diagnosi di anemia?

Per il riconoscimento dello stato anemico è fondamentale verificare la quantità di emoglobina presente sul referto; questo parametro è indicato con la sigla Hb, è espresso in g/dl ed è riportato nell’emocromo quasi costantemente subito sotto il valore del numero dei Globuli Rossi; questi ultimi, a loro volta, possono essere indicati anche come Eritrociti o con la sigla RBC.

Il valore normale dell’emoglobina sierica, pur se con minime differenze in rapporto all'età ed al sesso, viene di solito considerato normale se è in un range compreso tra... Accedi o registrati gratuitamente al sito per continuare a leggere l'articolo

This section of the article is only available for our subscribers. Please click here to subscribe to a subscription plan to view this part of the article.

 

 


Seguimi sulla mia nuova pagina Facebook
Iscriviti alla mailing list
Accetto Informativa sulla privacy