Perchè ridurre il peso corporeo

Al di là degli aspetti psichici legati alle mode del momento, dal punto di vista fisico un incremento del peso incide negativamente su dverse funzioni vitali e sulla dinamicità dell'individuo. Il sovrappeso corporeo riduce la capacità motoria e sovraccarica di lavoro l'apparato scheletrico ed osteo articolare nonché l'apparato respiratorio e quello cardiovascolare. Inoltre un peso eccessivo può aumentare la probabilità, nel tempo, di far insorgere un infarto o un ictus. 


Visita internistica ed eco color doppler delle carotidi (TSA): due esami semplici per una prevenzione efficace

E' un progetto di prevenzione programmabile di solito sopra i 60 anni. In particolari situazioni cliniche, nei pazienti con ipercolesterolemia, con diabete mellito, fumatori o con ipertensione arteriosa, può essere eseguito anche in età più giovanile. E' indicato anche nei soggetti asintomatici con familiarità per patologia vascolare o in presenza di sindome vertiginosa, sbandamenti o acufeni.

L'esame permette di valutare il danno vascolare che esporrebbe il paziente a rischio di complicanze cerebrovascolari (ictus cerebri).


Visita internistica ed eco color doppler tiroideo: due esami semplici per una prevenzione efficace

E' un progetto preventivo programmabile a qualsiasi età, specie nelle donne, perchè statisticamente più esposte alla patologia. E' particolarmente indicato nei soggetti con familiarità per qualunque patologia tiroidea, su soggetti in pieno benessere o in apparentemente buona salute nel caso fossero presenti sintomi sospetti per una tireopatia. Può essere, altresì, utile nel controllo periodico di una patologia tiroidea già nota e che necessità di rivalutazione nel tempo.


Urofllussimetro

Visita internistica e uroflussometria con valutazione del residuo post minzionale: due esami semplici per una prevenzione efficace

L'uroflussometria è un esame semplice, non invasivo e poco costoso che permette di verificare l'andamento del flusso urinario dandoci indicazione indiretta sulla eventuale ostruzione al deflusso in relazione alla presenza di una prostata aumentata di volume.


L'elettrocardiogramma: un utilissimo controllo preventivo

Progetto preventivo programmabile a qualsiasi età ma soprattutto oltre i 30-35 anni, su soggetti in pieno benessere o in apparentemente buona salute o anche per un controllo programmato nei pazienti asintomatici ipertesi, diabetici, ipercolesterolemici, fumatori, con alto rischio cardiovascolare o con aritmie anche solo sospette.


Elettrocardiogramma domiciliare per valutazione di QT/QTc

Un nuovo servizio a disposizione dei pazienti per effettuare, nei soggetti non deambulanti ed a domicilio, un Elettrocardiogramma refertato.

In questo progetto, la refertazione pone l'accento sulla misurazione di un preciso intervallo del tracciato elettrocardiografico (QT) e sulla misurazione dello stesso rapportato alla frequenza cardiaca (QTc).


Visita ed ecografia addome completo: due esami semplici per una prevenzione efficace

E' un progetto preventivo programmabile a qualsiasi età ma soprattutto oltre i 30-35 anni, su soggetti in pieno benessere o in apparentemente buona salute. E' utile anche solo per un controllo programmato nei pazienti asintomatici con patologie che meritino controlli a distanza come calcoli renali o della colecisti, formazioni cistiche, insufficienza epatica o renale, precedente patologia tumorale, dolore addominale dndd, ecc.